Caldaie a condensazione: un aiuto per l’ambiente?

Le caldaie a condensazione sono davvero efficienti e aiutano a scaldare la casa in maniera più efficiente. Sostituire una vecchia caldaia a condensazione con una nuova e ad alta efficienza permette di risparmiare fino a 300 euro all’anno. In questo articolo vediamo come funzionano le caldaie a condensazione e quali sono le differenze chiave tra queste e quelle “non a condensazione”.

Che cos’è una caldaia a condensazione?

Una caldaia a condensazione ad alta efficienza è una buona scelta se stai cercando una caldaia più efficiente. Ciò è dovuto al fatto che le caldaie a condensazione sono in grado di utilizzare meglio il calore generato dai combustibili bruciati, come il gas o il metano. Una caldaia a condensazione richiede meno calore dal bruciatore, quindi è più efficiente: la caldaia classica comporta che del calore viene perso sotto forma di gas caldo liberato dalla canna fumaria.

Una caldaia a condensazione cattura il caldo proveniente da questi gas e lo usa per riscaldare l’acqua dall’impianto di riscaldamento centrale, pertanto richiede meno calore dal bruciatore ed è più efficiente.

Tutte le nuove caldaie moderne sono caldaie a condensazione. Quindi, se pensi di sostituire una vecchia caldaia con una nuova, sul mercato troverai direttamente una caldaia a condensazione e ne guadagnerai tutti i risparmi monetari di efficienza che vengono con esso.

Caldaie a condensazione contro caldaie “classiche”

Le più recenti normative costruttive confermano che tutte le nuove caldaie installate in una casa domestica dovrebbero essere caldaie a condensazione ad alta efficienza, anche se in casi rari si applicano delle eccezioni.

Una caldaia non a condensazione prende in genere l’aria dall’interno della stanza, mentre una caldaia a condensazione sarà completamente sigillata e prende aria direttamente dall’esterno. Le caldaie a condensazione sono più sicure di quelle più vecchie poiché c’è un rischio molto minore di aspirare qualcosa nella caldaia. Infine, una caldaia a condensazione è in genere almeno il 25% più efficiente di un modello classico.

Ora che conosci tutti i vantaggi delle caldaie a condensazione, sei pronto per cominciare a risparmiare da oggi.

Continue Reading

Latte: efficace contro l’osteoporosi?

osteoporosiI prodotti lattiero-caseari sono le migliori fonti di calcio della propria dieta, e il calcio è il minerale principale per le ossa. Per questo motivo, le autorità sanitarie raccomandano di consumare tre bicchieri di latte al giorno.

Tuttavia, il rapporto latte osteoporosi sembra essere un po’ più complicato, con i paesi che consumano la maggior parte dei latticini che hanno anche la maggior presenza di sofferenti di osteoporosi. Qual’è la verità su latte e ossa?

Continue Reading

Rimedi naturali contro l’acne

acneL’acne può esacerbare le lotte che la maggior parte dei ragazzi di quell’età devono affrontare e i rimedi naturali possono aiutare molto.

Non vi è alcuna soluzione rapida per ridurre o addirittura prevenire l’acne, ma si può iniziare con questi rimedi che, nel medio / lungo periodo, si rivelano molto efficaci.

Continue Reading

Rimedi naturali contro l’ipersudorazione

argilla-verdeSudare troppo è un problema che crea un disagio non da poco, in maniera particolare in estate. Tra caldo e afa, infatti, si rischia di arrivare a fine giornata quasi come delle spugne, e sia se si ha un appuntamento galante, che si sta a lavoro, non è bello. Non esistono dei rimedi che siano efficaci al 100% contro l’ipersudorazione, ma per fortuna ci sono dei piccoli “trucchi” naturali che aiutano a controllare ottimamente il problema.

Continue Reading

Le proprietà salutari del tè

Il tè è la bevanda più diffusa al mondo, ed è seconda solo all’acqua con cui si prepara. I negozi di tè in Italia sono in costante crescita in questi ultimi anni e da qualche anno esistono anche negozi di tè online specializzati nel magico infuso:  questo dimostra un grande interesse da parte di chi si avvicina a questa bevanda per conoscerne meglio le caratteristiche e i benefici, che non sono pochi. Il tè è considerato un infuso salutare perché prima di tutto agisce molto bene come antiossidante, poiché contiene sostante polifenoliche che sono note fin dall’antichità, perché in grado di contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento e della degenerazione cellulare.
Gli antiossidanti chiamati anche flanoidi, presenti sia nel tè verde che in quello nero, sono considerati molto efficaci nella prevenzione delle cardiopatie ischemiche. I medici raccomandano di consumare tè verde e nero in abbondanza per ridurre i rischi anche di cancro. Il tè verde in particolare si è rivelato molto adeguato per combattere la leucemia a causa di un componente conosciuto come EGCG, che ha un potere ossidante 20 volte maggiore rispetto alla Vitamina E nel proteggere i lipidi del cervello. Il the verde combatte inoltre efficacemente anche la cellulite perché limita l’assorbimento dei grassi e protegge  le ossa dall’osteoporosi.
Continue Reading

Consigli per le mamme alla ricerca di rimedi naturali per i loro bambini: introduzione

Rimedi Naturali per il vostro Bambino
Rimedi Naturali per il vostro Bambino

Per le neo mamme in cerca di prodotti naturali destinati ai propri bambini esistono inoltre moltissime risorse anche sul web con siti che offrono consigli e prodotti esclusivamente naturali per risolvere qualsiasi tipo di disturbo.

Ogni genitore diventa molto apprensivo se si tratta della salute dei propri bambini, soprattutto quando insorgono problemi fisici o comportamentali e diventa molto importante dare una risposta adeguata al problema soprattutto attraverso l’alimentazione e l’attività fisica con l’aiuto di rimedi naturali che siano poco aggressivi e favoriscano lo sviluppo del bambino in modo sano.

Sin dalla nascita i bambini entrano in contatto con il mondo che li circonda e nel quale devono imparare a camminare, il compito dei genitori è quindi quello di accompagnarli offrendo loro in ogni momento tutto ciò che può aiutarli a vivere serenamente ogni esperienza. Ciò vale soprattutto in quei momenti critici che ogni bambino incontra, come l’entrata alla scuola di infanzia, il passaggio alla scuola elementare, disturbi del sonno o dell’alimentazione, problemi di comportamento ed aggressività, difficoltà di relazione, timidezza e chiusura, paura e agitazione ecc… fasi critiche durante le quali diventa molto importante comprendere i fattori all’origine del disturbo in modo da poter applicare i rimedi naturali e le proposte educative più opportune.

Se a preoccupare mamma e papà sono invece l’influenza, una brutta tosse o il mal d’orecchio ecc… anche qui i rimedi naturali adatti a venire in soccorso sono davvero moltissimi, dagli antibiotici naturali alle erbe curative ai vecchi rimedi della nonna, i prodotti derivati dal mondo naturale e che sin dai tempi antichi curano e prevengono numerosi disturbi e malattie possono essere impiegati per migliorare la salute del proprio bambino o anche solo per rafforzare le sue difese immunitarie.

Continue Reading

Le proprietà benefiche del formaggio

Alimento essenziale per la nostra vita, il formaggio ha un sapore gradevole e fornisce molte sostanze nutritive. Si può mangiare in diversi modi e in forme diverse, il che rende più facile mangiarlo ogni giorno. Ancora, ne esistono diversi tipi, per ogni palato: dal formaggio Asiago al pecorino Cademartori, dalla mozzarella fino al formaggio bitto, la lista potrebbe ancora continuare.

Considerando la sua importanza, quali sono le proprietà benefiche di questo alimento? Perché dovremmo mangiarlo?

Continue Reading

Olio di lentisco: tutte le priorità

Uno degli oli forse meno conosciuti in assoluto ma dalle eccellenti proprietà è il lentisco. Non ne hai mai sentito parlare? Beh, ecco cosa dovresti sapere.

Per prima cosa ti introduciamo la pianta, dicendoti che quest’olio di ricava dai frutti della pianta omonima. La spremitura a freddo delle bacche mature permette di avere un olio dalle proprietà organolettiche inalterate. Secondo una ricerca fatta per National Geographic sulla Sardegna e sulla longevità dei suoi abitanti, sembra che questo olio sia in grado di preservare dall’invecchiamento.

Tra i vantaggi e le proprietà dell’olio di lentisco possiamo vedere un’elevata concentrazione di vitamina E, simile a quella che si trova nell’olio di oliva, ed un’ottima concentrazione di polifenoli.

Altre proprietà si legano alla presenza dell’acido CLA (Acido linoleico coniugato) e dell’acido anacardico, dove entrambi hanno delle proprietà nutraceutiche, un termine coniato appositamente per indicare dei cibi che hanno delle proprietà positive per il corpo (non a caso il termine nutraceutico è una fusione delle parole nutriente e farmaceutico).

Continue Reading